Sartoria, aprirne una dopo la laurea in Design (puntando sulla moda etica)

sartoria more antonella abbrancati

Il suo lavoro artigiano è iniziato con la tesi di laurea. Proprio così, quelle pagine fitte di ricerca e parole nell’ambito del Design Industriale sono state il primo passo verso la sartoria, con un’attenzione speciale all’uso etico dei materiali. Antonella Abbrancati, 31 anni, originaria di Crotone ma da anni a Roma, ha un laboratorio di moda in Campo de’ Fiori e il proprio brand, More  (Mix Originale di Riuso con Etica). continua a leggere…

Abiti da sposa, come avviare un laboratorio artigiano mettendo a frutto la laurea in Scenografia

maura favole di seta
Maura Abello
, prima o poi, vorrebbe indossare l’abito bianco. Per il momento, però, ne realizza moltissimi con le proprie mani, su misura per le sue giovani clienti. Laureata in Scenografia all’Accademia di Belle Arti, questa 29enne di Torino ha dato vita a Favole di Seta, laboratorio che disegna e confeziona abiti da sposa, un mestiere creativo e impegnativo, che richiede attenzione per i dettagli e cura dei particolari. continua a leggere…

“Il lavoro, se uno non ce l’ha, se lo inventa”. La scelta di Ela che, laureata in Marketing, ha aperto una sartoria e punta tutto sul digitale

elochka
Ha scelto l’Italia per amore, e nel nostro Paese ha anche colto l’occasione per buttarsi nell’artigianato e nella sartoria per la precisione. Ela Siromascenko ha 29 anni, viene dalla Romania e vive alle porte di Milano dalla fine del 2011. Ha studiato all’università di Bucarest: laurea in Marketing, master in Pubblicità e Relazioni Pubbliche e dottorato di ricerca in Scienze della Comunicazione. Ma anche 8 mesi da Visiting PhD Student presso l’Università degli Studi di Milano, Facoltà di Scienze Politiche. Dopo di che, ha lavorato nel mondo della pubblicità e come marketing specialist in alcune grandi aziende del suo Paese d’origine, prima di trasferirsi a Milano. Da un anno il suo lavoro è Elochka, sartoria che esporta soprattutto all’estero, grazie al digitale. continua a leggere…

Il settore della moda: dalla sartoria al fashion design, le storie dei Laureati Artigiani

sartoria laureati artigiani
Ago e ditale, macchina da cucire e cartamodelli, manichini e metri di stoffe a cui dare forma. L’arte della sartoria continua a esercitare il proprio fascino sui giovani, persino sui laureati, che danno spazio alla creatività e voglia di fare recuperando un mestiere antico. Gli atelier sartoriali continuano a sorgere, e al mestiere di sarto tradizionale che confeziona abiti su misura si va affiancando la figura del fashion designer. continua a leggere…

“Ecco come abbiamo aperto la nostra sartoria”. Le tappe, tra formazione e marchio registrato, di due laureati under 30

dahlia duet laureati artigiani
Tutto è cominciato all’Accademia di Belle Arti di Firenze, dove Laura Di Giovanni, 28enne abruzzese, e Luigi Adduci, 26enne della Calabria, frequentando il corso di Pittura hanno incontrato un professore carismatico. Era così appassionato di moda da trasmettere loro l’amore per questo mondo, al punto da decidere di farne il proprio mestiere. Oggi Laura e Luigi hanno avviato, a Pescara, l’atelier Dahlia Duet, dove lei è graphic designer e fotografa, e lui modellista sarto. Ma, per arrivarci, hanno seguito tappe formative e professionali ben precise. continua a leggere…

Cerca

ELISA DI BATTISTA

Giornalista, mi occupo di mondo del lavoro. Mi interesso di social network, comunicazione e marketing digitale. Se vuoi saperne di più clicca su Chi-sono

Diventa Guest Blogger

Vuoi scrivere per LaureatiArtigiani?
Proponi il tuo guest post.

SEGUICI