Quando il riciclo diventa artigianato: la magia di Sara, che trasforma materiali di recupero e aiuta l’ambiente

Malice's Craftland sara lagonigro

Sciarpe, foulard, collane, orecchini, bracciali, borse: questi, insieme a tanti altri oggetti, prendono forma grazie alle abili mani di Sara Lagonigro, alias Malice’s Craftland, nata nel 1981 e tuttora residente a Foggia. Una laurea in Antropologia Culturale, un corso di grafica pubblicitaria e una grande passione per l’arte del riciclo e l’utilizzo di materiali di recupero caratterizzano il percorso lavorativo di una ragazza coraggiosa, creativa e soprattutto animata da una autentica passione: quella per l’artigianato.
(altro…)

Vendere online i tuoi prodotti artigianali con LoranShop

loranshop vendere online

Redazionale – Se stai cercando nuove strade per vendere online i tuoi prodotti artigianali (o per comprarli), ti suggeriamo LoranShop, l’e-commerce made in Italy che mette in contatto le botteghe artigiane con gli appassionati di handmade. Scopri come fare con LoranShop. continua a leggere

Laureati Artigiani compie due anni: storie di passione e intraprendenza tra sapere e saper fare

buon compleanno laureati artigiani

Due anni di blog, di storie e di intraprendenza. Due anni in cui i giovani hanno raccontato le proprie decisioni, le motivazioni che li hanno spinti, dopo la laurea, a dedicarsi a un mestiere manuale, ad allenare il proprio “saper fare”.
Due anni di passione e di coraggio fuori dal comune, di voglia di fare e di costruire il proprio futuro con le proprie mani, letteralmente. continua a leggere…

Artigiani e designer s’incontrano online. Nasce Slowd, piattaforma virtuale che incrocia (e paga) idee creative e mani che le realizzano

slowd

Non solo siti web e non solo profili sui social network. La Rete può essere molto di più, anche – e specialmente – per gli artigiani. Basta una connessione internet, una certa propensione all’online (non occorre mica essere “smanettoni”!): trovare progetti da realizzare e, parallelamente, clienti da accontentare, può essere da oggi ancora più semplice. Il canale per farlo si chiama Slowd, ed è una piattaforma online che nasce proprio per mettere in contatto designer, artigiani e clienti (bypassando le aziende), uno strumento che riduce i passaggi della filiera e promuove il “design a km zero”, avvantaggia gli artigiani migliori legandoli ancor più strettamente alla loro realtà locale, ma contemporaneamente connettendoli a un tessuto ben più ampio, internazionale. E – cosa non da poco – consentendo ai prodotti artigianali ma di design di essere realizzati e venduti a basso prezzo. continua a leggere…

La digitalizzazione come punto d’incontro tra mondo artigiano e laureati. Intervista alla sociologa Ivana Pais

ivanapais

Ivana Pais è una giovane sociologa che studia il mondo del lavoro e lo incrocia con quello della Rete, occupandosi di professionisti del digitale ma anche dell’importanza del recupero dei mestieri di una volta. Attualmente è al lavoro su un progetto dell’Università Cattolica di Milano che mette in contatto gli studenti della Facoltà di Economia con il mondo dell’artigianato, e di cui presto conosceremo i dati e le osservazioni che ne emergeranno. Intanto, le abbiamo chiesto come vede la situazione dell’artigianato oggi e il rapporto con il mondo dell’università e dei laureati. continua a leggere…

Cerca

ELISA DI BATTISTA

Giornalista, mi occupo di mondo del lavoro. Mi interesso di social network, comunicazione e marketing digitale. Se vuoi saperne di più clicca su Chi-sono

Diventa Guest Blogger

Vuoi scrivere per LaureatiArtigiani?
Proponi il tuo guest post.

SEGUICI