Consigli per le vacanze in Alto Adige

Se si desidera una vacanza immersi in una natura dai paesaggi suggestivi, con strutture ricettive prestigiose, campi da sci attrezzati e all’avanguardia, possibilità di vivere lo sport e la montagna al 100%, una offerta gastronomica unica al mondo… allora l’Alto Adige è la vostra destinazione. L’offerta turistica dell’Alto Adige è una delle più ricche per gli amanti del turismo di qualità. La regione è apprezzata in special modo per una natura prepotente che domina l’atmosfera con la sua bellezza. Gli appassionati degli sci troveranno aree sciistiche attrezzate con piste di vari gradi di difficoltà. Ma per chi ama le saune ed il benessere apprezzerà le strutture alberghiere con spazi dedicati al relax. L’ Alto Adige è anche storia e cultura con il Museo Archeologico di Bolzano, il MART Museo d’Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto, il Castello di Avio e tanto altro da scoprire sul territorio.

Val Venosta e Valle Isarco

Due delle località turistiche più amate da chi trascorre le sue vacanze in Alto Adige sono la Val Venosta e la Valle Isarco. Nella Val Venosta troviamo la cima più alta dell’Alto Adige: la cima dell’Ortles. Il paesaggio è costituito da valli verdi, coltivazioni di frutta, gli incantevoli pendii del Monte Sole. Da visitare il Parco Nazionale dello Stelvio e il Lago di Resia. https://it.m.wikipedia.org/wiki/Val_Venosta
La Valle Isarco è l’ideale per i percorsi escursionistici ed in inverno per praticare lo sci. Il paesaggio presenta valli, coltivazioni di mele, castagne e vigneti. Suggestivo il retaggio medioevale offerto dalle città di Vipiteno, Bressanone e Chiusa. La Valle Isarco presenta 33 percorsi circolari, 3 percorsi avventura, 10 escursioni invernali fuoripista, 37 rifugi, tutto per vivere pienamente natura e sport.

Prelibatezze del gusto in Alto Adige

I turisti che si recano in Alto Adige sono attratti anche dalle prelibatezze enogastronomiche. Fra i prodotti tipici i più ricercati vi sono i Canederli che consistono in degli gnocchi di pane immerso nel latte e completati con speck e brodo di carne. Il Tirtlen è un piatto tipico realizzato con tortellini fritti con ripieno di ricotta, spinaci e crauti. Esso spesso rappresenta un gustoso antipasto tradizionale. E non si può fare a meno di assaggiare lo Strudel il dolce tipico a base di mele, uva e pinoli e caratteristico della Valle di Non. Per quanto riguarda i vini, i viaggiatori avranno la possibilità di gustare il Muller Thurgau e il Gewuerztraminer, per il rosso imperdibile il Marzemino. In pratica il gusto e la tradizione della cultura dell’Alto Adige a tavola.

I mercatini natalizi

Tra le attrazioni più suggestive dell’Alto Adige rientrano a pieno diritto i mercatini di Natale. Famosissimi quelli di Bressanone, Vipiteno, Merano, ma soprattutto il Christkindlmarkt di Bolzano. Il mercatino di Natale di Bolzano è il più grande d’Italia, in un’atmosfera da sogno tra mille luci le bancarelle espongono i tradizionali presepi e le caratteristiche decorazioni natalizie. Per conoscere tutto sul turismo a Bolzano e provincia uno dei siti più completi è https://lovebolzano.com

Lascia un commento