Ciclibrianza, come creare la tua bici personalizzata con il Configuratore online

Vi piacerebbe avere una bicicletta unica, rigorosamente a scatto fisso, completamente personalizzata nei componenti, nei dettagli e nei colori? Bastano pochi clic con Ciclibrianza, Configuratore di biciclette online che consente di selezionare i pezzi da una vasta gamma di scelta e costruire la bici che più vi piace.

La procedura è semplice: sul sito ciclibrianza.it si compone la propria bici personalizzata – dal manubrio ai pedali, dai cerchi al sellino – con elementi, design e colori a propria scelta. Quindi si invia il proprio “progetto” di bici customizzata e nel giro di poche ore i componenti, che sono stati selezionati dai migliori marchi in tutto il mondo, verranno assemblati a mano. In dieci giorni la bici verrà recapitata a domicilio, mentre sarà possibile condividere la sua versione virtuale sui social, in attesa dei commenti e dei pareri degli amici.
Il Configuratore di bici Ciclibrianza nasce dalla passione e dallo spirito imprenditoriale di due giovani brianzoli: Nicola Viganò, da sempre appassionato di ciclismo, e oggi dedicato all’aspetto tecnico della start up, e Davide Rossi, dedicato alle aree commerciale e di marketing.

“L’idea ci è sempre girata per la testa, visti la passione di Nicola per il ciclismo e l’interesse costantemente in crescita per le biciclette a scatto fisso”, raccontano. “L’occasione è arrivata durante il Fuori Salone 2013, dove abbiamo avuto modo di esporre alcuni modelli di biciclette, pubblicizzando la possibilità di personalizzarle. La risposta del pubblico è stata entusiasta e quello è stato il nostro trampolino di lancio per realizzare il Configuratore, messo online a luglio 2013. La nostra intenzione è quella di vendere un prodotto che stava diventando di massa, attraverso un canale unico e innovativo, di modo da differenziarci dai numerosi competitor”.

E così, dopo un periodo di affiancamento da parte di esperti artigiani brianzoli, oggi Nicola e Davide lavorano nella loro officina di Capriano (Monza e Brianza), dove assemblano i migliori componenti e assecondando i gusti dei clienti online. E se i pezzi li volete toccare con mano, presso due rivenditori di Milano e Lissone è possibile configurare e acquistare una bici targata Ciclibrianza direttamente in loco.

Se preferite il fai-da-te, inoltre, non perdete l’iniziativa prevista per domenica 29 giugno, presso l’Opificio Zappa a Erba (Como), dove sarà possibile scegliere i pezzi della vostra prossima bici, seguire il laboratorio di montaggio, costruire il vostro mezzo con le vostre mani e testarlo durante una biciclettata di 5 km, terminando la giornata davanti ai Mondiali in tv. I corsi sono aperti anche a chi desidera solo seguire il laboratorio di montaggio, senza acquistare la bici.

Lascia un commento