“Da falegname sfrutto le lauree in Ingegneria e Design”. L’esperienza di Marco, che porta il digitale in bottega

caliandrowood

E’ stata una scelta presa in modo naturale, quella di Marco Caliandro, 27 anni e due lauree (in Ingegneria meccanica presso l’università di Padova e in Disegno industriale presso la facoltà di Architettura di Bari), oggi falegname nella bottega di famiglia: Caliandrowood, a San Michele Salentino (Brindisi). Due lauree che potrebbero consentirgli un percorso professionale più “convenzionale”, in azienda, in linea con la propria formazione. Eppure, la passione per il legno è più forte, e Marco applica quanto studiato al mestiere di falegname. continua a leggere…

Dalla laurea in Economia alla falegnameria: “L’artigiano del 2014 deve avere cultura del design e voglia di sperimentare”

mobilproject srl
L’odore del legno lo accompagna da quando era bambino, e gli è entrato così dentro che, dopo la laurea in Economia e Amministrazione delle Imprese, ha deciso di fare il falegname. Gabriele Di Giandomenico, 33 anni, affianca il padre nella falegnameria di famiglia, Mobilprojects srl, a Mosciano Sant’Angelo (Teramo), innovandola con nuovi approcci, nuovi strumenti e mettendo il proprio titolo di studio a servizio di scelte strategiche commerciali e finanziarie. continua a leggere…

Donne-falegname e recupero di materiali usati. Quattro laureati con la passione per il lavoro manuale e l’arredo su misura

controprogettofoto
Trasformano materiali di recupero per farne credenze, librerie, banconi ma anche allestimenti per parco giochi e complementi d’arredo unici e su misura. Partono da doghe, parquet dismessi, tapparelle usate e molti altri materiali di cui le persone si sono disfate, per riportarli a nuovi utilizzi. Il loro laboratorio, che si trova a Milano, si chiama Controprogetto e i fondatori sono Valeria Cifarelli, 35enne laureata in Architettura; Alessia Zema, 35enne laureata in Design Industriale a Milano; Davide Rampanelli, 34 anni e anche lui una laurea in Disegno Industriale, e Matteo Prodenziati, 30enne con una laurea in Giurisprudenza. Caratteristiche particolari: passione per il lavoro manuale. continua a leggere…

Arriva il network degli artigiani del legno: Slow Wood, per promuovere i prodotti e le loro storie

slow wood

Una passione, quella per il legno, che sta trasformando un’associazione culturale friulana in una vera e propria iniziativa imprenditoriale. E’ questo il progetto di Slow Wood, network di artigiani e designer del legno, nato dall’associazione Culturalegno, sorta in provincia di Udine da Gianni Cantarutti, imprenditore friulano 49enne e da Marco Parolini, un ingegnere milanese 40enne che ha lasciato il suo lavoro per dedicarsi al progetto. continua a leggere…

Dalla Filosofia alla produzione di giochi in legno. La scelta controcorrente di due ragazzi che riscoprono i valori del passato

Figli di trottola
Trenini, trottole, balestre spara-elastici, rompicapo e tanti altri giocattoli che hanno il profumo della tradizione. E del legno. A realizzarli sono due ragazzi di 33 anni, Nicola Socciarello e Francesco Bramucci, rispettivamente ex studente e laureato in Filosofia, che hanno dato vita a Figli Di Trottola per costruire prodotti dedicati ai piccoli e, perché no, anche ai più grandi, nella splendida cornice di un vecchio casale di campagna nei pressi di Urbino. continua a leggere…

Cerca

ELISA DI BATTISTA

Giornalista, mi occupo di mondo del lavoro. Mi interesso di social network, comunicazione e marketing digitale. Se vuoi saperne di più clicca su Chi-sono

Newsletter

*Campi obbligatori

Iscrivendoti accetti l'informativa sul trattamento dei dati personali

Diventa Guest Blogger

Vuoi scrivere per LaureatiArtigiani?
Proponi il tuo guest post.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi