Quando il riciclo diventa artigianato: la magia di Sara, che trasforma materiali di recupero e aiuta l’ambiente

Malice's Craftland sara lagonigro

Sciarpe, foulard, collane, orecchini, bracciali, borse: questi, insieme a tanti altri oggetti, prendono forma grazie alle abili mani di Sara Lagonigro, alias Malice’s Craftland, nata nel 1981 e tuttora residente a Foggia. Una laurea in Antropologia Culturale, un corso di grafica pubblicitaria e una grande passione per l’arte del riciclo e l’utilizzo di materiali di recupero caratterizzano il percorso lavorativo di una ragazza coraggiosa, creativa e soprattutto animata da una autentica passione: quella per l’artigianato.
(altro…)

Ceramica artigianale, quando l’ispirazione viene dal mare di Sardegna

arianna leoni ceramica artigianale

Trovare l’ispirazione nel mare: è questo uno dei punti di forza di Arianna Leoni, ceramista di 34 anni, nata a Luras in provincia di Sassari e laureata in Scienze dell’Amministrazione e Gestione delle Risorse Umane. All’interno del suo laboratorio ogni giorno il mondo marino rivive nelle suggestive forme della ceramica artigianale, dando vita a manufatti originali, dai colori brillanti e dalle sagome sinuose e raffinate, proprio come quelle degli elementi naturali che fungono da modello. Arianna lavora con passione, cura e tantissimo impegno; infatti, come lei stessa dichiara, “sei tu a dover seguire la ceramica, e non il contrario”. (altro…)

La passione per i gioielli diventa lavoro: Sara e l’antica tecnica della cera persa

sara lubrano gioielli artigianali

C’era una volta a Napoli una bambina che chiedeva alla madre di tostare le stelline e tanti altri tipi
di pasta per farne delle collane. Tutto ciò che luccicava la attraeva irresistibilmente e per il suo
compleanno o a Natale chiedeva che le venissero regalati gioielli al posto delle bambole. Questa
bambina è cresciuta; adesso ha 32 anni e lavora nel suo negozio di gioielli artigianali nel quartiere
napoletano di Chiaia. Il suo nome è Sara Lubrano, artigiana partenopea laureata in Economia
Aziendale e specializzata nella realizzazione di preziosi monili tramite l’antica tecnica della cera
persa. La sua storia è preziosa come le sue creazioni ed è caratterizzata da passione, impegno,
difficoltà superate con fatica e traguardi raggiunti. continua a leggere

Dalla passione per le bici ai telai su misura: la storia di Dario, ingegnere e artigiano

Dario Colombo bice bicycles

Galeotto fu un viaggio in Provenza a bordo di una bicicletta: è così che Dario Colombo, trentaquattrenne originario di Vimercate, in provincia di Monza, ha dato vita a BICE bicycles, trasformando la passione per le bici nel suo lavoro: oggi è artigiano e produce telai. Laureato in ingegneria delle telecomunicazioni, Dario ha creato il suo primo telaio artigianale nel giorno della vigilia di Natale di sei anni fa, e da allora il suo percorso è stato un continuo crescendo. La sua è la storia di un artigiano che si definisce “quasi felice”, perché amare il proprio lavoro è una fortuna, ma comporta anche tanti sacrifici e un impegno continuo, un po’ come l’amore di coppia: bisogna coltivarlo costantemente per fare in modo che funzioni al meglio senza che nessuno diventi troppo dipendente dell’altro. continua a leggere

“Le mie borse di pelle? Mettono di buon umore”. Parola di Carlotta, laurea in Architettura e passione per l’artigianato

borse pelle carlottinalab laureatiartigiani

Paola d’ordine: borse in pelle ed ecopelle, ma soprattutto tanto, tantissimo colore e la positività che contagia chi le indossa. Il merito è di Carlotta Franzini, cagliaritana, una giovane artigiana di 31 anni che, grazie anche alla collaborazione del suo compagno, dal 2005 manda avanti un laboratorio artigianale, il
Carlottinalab, che realizza borse e accessori vari, utilizzando diversi materiali quali la pelle,
l’ecopelle e i tessuti. Laureata in Architettura delle costruzioni presso la facoltà di Cagliari, Carlotta
è riuscita a creare un brand giovane e fresco, caratterizzato spesso da colori accesi e vivaci e da
stampe floreali e pois. Ogni modello viene battezzato con nomi nati da giochi di parole: hobo bobo,
zaino zazà, flower power. Le borse vengono anche realizzate su commissione: il cliente può
scegliere il modello e materiale che preferisce e richiedere un prodotto personalizzato e su misura
per lui. continua a leggere

Cerca

ELISA DI BATTISTA

Giornalista, mi occupo di mondo del lavoro. Mi interesso di social network, comunicazione e marketing digitale. Se vuoi saperne di più clicca su Chi-sono

Diventa Guest Blogger

Vuoi scrivere per LaureatiArtigiani?
Proponi il tuo guest post.

SEGUICI