“Da falegname sfrutto le lauree in Ingegneria e Design”. L’esperienza di Marco, che porta il digitale in bottega

caliandrowood

E’ stata una scelta presa in modo naturale, quella di Marco Caliandro, 27 anni e due lauree (in Ingegneria meccanica presso l’università di Padova e in Disegno industriale presso la facoltà di Architettura di Bari), oggi falegname nella bottega di famiglia: Caliandrowood, a San Michele Salentino (Brindisi). Due lauree che potrebbero consentirgli un percorso professionale più “convenzionale”, in azienda, in linea con la propria formazione. Eppure, la passione per il legno è più forte, e Marco applica quanto studiato al mestiere di falegname. continua a leggere…

Dalla laurea in Economia alla falegnameria: “L’artigiano del 2014 deve avere cultura del design e voglia di sperimentare”

mobilproject srl
L’odore del legno lo accompagna da quando era bambino, e gli è entrato così dentro che, dopo la laurea in Economia e Amministrazione delle Imprese, ha deciso di fare il falegname. Gabriele Di Giandomenico, 33 anni, affianca il padre nella falegnameria di famiglia, Mobilprojects srl, a Mosciano Sant’Angelo (Teramo), innovandola con nuovi approcci, nuovi strumenti e mettendo il proprio titolo di studio a servizio di scelte strategiche commerciali e finanziarie. continua a leggere…

Donne-falegname e recupero di materiali usati. Quattro laureati con la passione per il lavoro manuale e l’arredo su misura

controprogettofoto
Trasformano materiali di recupero per farne credenze, librerie, banconi ma anche allestimenti per parco giochi e complementi d’arredo unici e su misura. Partono da doghe, parquet dismessi, tapparelle usate e molti altri materiali di cui le persone si sono disfate, per riportarli a nuovi utilizzi. Il loro laboratorio, che si trova a Milano, si chiama Controprogetto e i fondatori sono Valeria Cifarelli, 35enne laureata in Architettura; Alessia Zema, 35enne laureata in Design Industriale a Milano; Davide Rampanelli, 34 anni e anche lui una laurea in Disegno Industriale, e Matteo Prodenziati, 30enne con una laurea in Giurisprudenza. Caratteristiche particolari: passione per il lavoro manuale. continua a leggere…

Arriva il network degli artigiani del legno: Slow Wood, per promuovere i prodotti e le loro storie

slow wood

Una passione, quella per il legno, che sta trasformando un’associazione culturale friulana in una vera e propria iniziativa imprenditoriale. E’ questo il progetto di Slow Wood, network di artigiani e designer del legno, nato dall’associazione Culturalegno, sorta in provincia di Udine da Gianni Cantarutti, imprenditore friulano 49enne e da Marco Parolini, un ingegnere milanese 40enne che ha lasciato il suo lavoro per dedicarsi al progetto. continua a leggere…

Dalla Filosofia alla produzione di giochi in legno. La scelta controcorrente di due ragazzi che riscoprono i valori del passato

Figli di trottola
Trenini, trottole, balestre spara-elastici, rompicapo e tanti altri giocattoli che hanno il profumo della tradizione. E del legno. A realizzarli sono due ragazzi di 33 anni, Nicola Socciarello e Francesco Bramucci, rispettivamente ex studente e laureato in Filosofia, che hanno dato vita a Figli Di Trottola per costruire prodotti dedicati ai piccoli e, perché no, anche ai più grandi, nella splendida cornice di un vecchio casale di campagna nei pressi di Urbino. continua a leggere…

Cerca

ELISA DI BATTISTA

Giornalista, mi occupo di mondo del lavoro. Mi interesso di social network, comunicazione e marketing digitale. Se vuoi saperne di più clicca su Chi-sono

Diventa Guest Blogger

Vuoi scrivere per LaureatiArtigiani?
Proponi il tuo guest post.

SEGUICI