Ceramica artigianale, quando l’ispirazione viene dal mare di Sardegna

arianna leoni ceramica artigianale

Trovare l’ispirazione nel mare: è questo uno dei punti di forza di Arianna Leoni, ceramista di 34 anni, nata a Luras in provincia di Sassari e laureata in Scienze dell’Amministrazione e Gestione delle Risorse Umane. All’interno del suo laboratorio ogni giorno il mondo marino rivive nelle suggestive forme della ceramica artigianale, dando vita a manufatti originali, dai colori brillanti e dalle sagome sinuose e raffinate, proprio come quelle degli elementi naturali che fungono da modello. Arianna lavora con passione, cura e tantissimo impegno; infatti, come lei stessa dichiara, “sei tu a dover seguire la ceramica, e non il contrario”. (altro…)

“Come la mia vita è cambiata grazie alle sculture di sapone”. La storia di Michela, che vive il Natale per tre mesi l’anno

casa e bottega

Arte, manualità e un sogno: quello di aprire una bottega. Ecco gli ingredienti della storia di Michela Primavera Saggese, 34enne di Ottaviano (Napoli), laureata in scultura all’Accademia di Belle Arti a Napoli e titolare insieme al marito Vincenzo di Casa e Bottega, attività che li vede artisti e artigiani di originali sculture di sapone. continua a leggere…

Choosy a chi? Dopo la laurea in Archeologia apre una bottega di paralumi. Lo spirito d’adattamento oltre la crisi

officina dei paralumi

Va bene, diciamolo: Lisa, se avesse trovato lavoro come archeologa o curatrice museale, non avrebbe considerato l’artigianato. Non è una storia guidata da un amore smodato per l’attività manuale, la sua, né un sogno coltivato per anni più o meno segretamente. Però, per non stare con le mani in mano, Lisa Di Prinzio, 30enne padovana, ha scelto un mestiere artigiano sui generis e sta dimostrando una forte adattabilità. E chissà se la sua scelta non sia la strada per farcela, l’occasione per costruirsi un futuro, aprendo a dicembre 2012 L’Officina dei Paralumi. Proprio così, una bottega in cui realizza paralumi di stoffe e colori svariati, in cui dare spazio alla creatività e recuperare un mestiere che (quasi) nessuno fa più. continua a leggere…

“Grazie al Web la mia azienda è cresciuta di 5 volte”. Filippo Berto ci racconta come ha fatto decollare Berto Salotti tra blog, Facebook e YouTube

filippoberto
La prima volta che ho incontrato Filippo Berto, poche settimane fa a Milano, durante il Fuori Salone,  mi hanno colpito soprattutto l’umanità e la passione, unite all’umiltà di questo giovane imprenditore di successo, titolare di una piccola azienda artigiana, la Berto Salotti appunto, che si trova a Meda (MB). Il clima che si respirava in quell’occasione era festoso e l’emozione palpabile: stava terminando infatti la prima fase di divanoXmanagua, iniziativa di co-creazione artigianale e solidale, e veniva ultimato un divano bianco latte ora all’asta per beneficienza.

Filippo Berto, 36 anni, è alla guida dell’azienda di famiglia (fondata negli anni ’70 dal padre e dallo zio, tappezzieri) e in pochissimi anni ha saputo valorizzare e promuovere la qualità di una produzione artigianale raffinata, frutto di decenni di lavoro di mani operose. E l’ha fatto così bene da far crescere l’azienda di cinque volte in 10 anni, triplicando il personale (che oggi conta 20 dipendenti). Come? Grazie a un lavoro di comunicazione online e web marketing così efficace da far diventare quella di Berto Salotti una case history degna di nota. La sua esperienza può essere utile per tutti quegli artigiani che vogliano investire nel digitale per lanciare la propria attività: ecco cosa ci ha raccontato… continua a leggere…

Da project manager alla creazione di lampadari in ceramica. “Ma due giorni a settimana li dedico alla comunicazione online, canale imprescindibile per un artigiano di oggi”

deniseciccardi
Suo nonno era ceramista di professione e pittore, e “in eredità” le aveva lasciato pastiglie di ceramica coloratissime e vivaci. Lei però, Denise Ciccardi, 39enne, inizialmente non le aveva considerate: dopo la laurea in Scienze Politiche, nel 1997, aveva iniziato a lavorare nel settore della comunicazione e dell’organizzazione di eventi, ma due anni fa, dopo oltre 10 anni, ha deciso che quel lavoro le stava stretto, ha ripreso in mano le vecchie pastiglie di ceramica e ha avviato a Bologna, dove vive, una bottega che realizza lampadari preziosissimi e multicolori, la Grim&Marius. continua a leggere…

Cerca

ELISA DI BATTISTA

Giornalista, mi occupo di mondo del lavoro. Mi interesso di social network, comunicazione e marketing digitale. Se vuoi saperne di più clicca su Chi-sono

Newsletter

*Campi obbligatori

Iscrivendoti accetti l'informativa sul trattamento dei dati personali

Diventa Guest Blogger

Vuoi scrivere per LaureatiArtigiani?
Proponi il tuo guest post.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi